GIV

SGA ha svolto diversi interventi per la Nino Negri, sia prodotti gdo, sia horeca; fra i più significativi è il restyling dell’Inferno, flag product della Casa, nel canale moderno. Il progetto era diretto a evolvere la vestizione senza compromettere il valore storico dell’etichetta; SGA ha mantenuto il simbolo centrale, riconducibile a un sole, valorizzandolo tramite la sostituzione della sfumatura con una serie di raggi finissimi. In questo modo, da lontano, il consumatore continua a percepire l’alone luminoso, ma da vicino la sua esperienza visiva è molto più ricca ed articolata.
Essendo la bottiglia destinata alla gdo, è risultato essenziale caratterizzare la parola ‘Inferno’ e la denominazione Valtellina Superiore con un lettering di impatto immediato, disegnato appositamente.

 

Attività: Restyling, Global Design

L’Inferno ‘Carlo Negri’ è un prodotto destinato al canale ho.re.ca. Per trasmettere un posizionamento più alto, nella struttura dell’etichetta al primo posto è stato collocato il nome del vino, protagonista della vestizione, valorizzato da un logotipo prodotto disegnato in un carattere calligrafico molto elegante, creato appositamente. Anche l’illustrazione è pensata su misura e punta a esaltare la peculiarità della morfologia del territorio d’appartenenza, particolare unico in quanto si tratta di piccole vigne terrazzate dove si è costretti a vendemmiare con le tradizionali gerle portate a spalla e grande impegno di energie.
A conclusione della vestizione è stata collocata la brand calligrafica che assume il valore di firma.

Chiudi

GIV Nino Negri linea restyling
GIV Nino Negri Inferno Restyling
GIV Nino Negri catalogo